Dejanira Bada

VibrazioniYoga nasce da un’idea di Dejanira, scrittrice, e giornalista dal 2008 (www.dejanirabada.com). Nata a Jesi (AN), nel 1984, vive e lavora a Milano.

Si è avvicinata al mondo dello yoga per curiosità e perché cercava qualcosa che la facesse stare bene fisicamente e mentalmente. Poi ha voluto saperne sempre di più, e ha deciso di frequentare una scuola per diventare insegnante e si è dedicata alla lettura dei testi antichi e di saggi sullo yoga di rinomati studiosi e ricercatori come Torella, Padoux, Silburn, Gnoli, Singleton.

Una volta scoperti gli infiniti benefici di questa pratica, Dejanira ha trovato naturale iniziare a insegnare, per permettere a tutti di avvicinarsi a questa disciplina millenaria che può davvero cambiare la vita delle persone.

La formazione

Lo yoga

Dal 2012 al 2015 ha praticato il metodo Sivananda dello Hatha Yoga con l’insegnante Aurelio Colucci, che ha iniziato il percorso della pratica Yoga e olistica prima in India, poi con l’insegnante Roshni Sekha, per poi diplomarsi presso l’International Sivananda Yoga Vedanta Centers, fondata da Swami Vishnudevananda in Canada nel 1966.

A giugno 2014 ha partecipato a un ritiro yoga in Toscana con l’insegnante Colucci presso Casa Martini.

Dejanira ha poi scelto la via della dello Yoga del respiro con l’insegnante Rino Siniscalchi, diplomato alla Federazione Italiana Yoga nel ’92, e allievo in altre scuole fra le quali quella di Patrick Tomatis, -presidente della Federazione francese di Yoga- e quella di Yogaterapia del maestro indiano Bhole. La didattica del maestro Siniscalchi punta specificamente alla consapevolezza del respiro e della colonna vertebrale.

  • Dal 2016 al 2018 Dejanira ha frequentato a Milano il corso per diventare insegnante di ginnastica dello Yoga del respiro finalizzata alla salute e al fitness presso la scuola Ananda Ashram di Shubhaji Paul Satyaranjan, (500 RYT, certificata a livello nazionale (CSEN) e internazionale (Yoga Alliance).
  • Nel gennaio del 2017 ha frequentato il Seminario internazionale di yoga condotto da Patrick Tomatis a Milano presso Shakti, Centro studi Yoga.
  • A novembre 2017, presso Yoga Festival, Milano, ha frequentato il seminario di Nada Yoga con il maestro Antonio Nuzzo, dal titolo “Alla ricerca del suono interiore.”
  • A febbraio 2018 ha frequentato il corso di primo livello di Nada Yoga con il maestro Luca Pigaiani, fondatore del metodo di suono-terapia “Bagno Armonico” presso la scuola Ananda Ashram di Milano.
  • A giugno 2018 ha seguito il seminario intensivo di Yogaterapia a Teis (BZ), con gli allievi del dottor Bhole (17 ore formative tra teoria e pratica). Un lavoro teorico/pratico che parte dall’autodiagnosi, per poi arrivare all’impostazione di una pratica adeguata alla situazione personale del praticante.
  • A luglio 2018 ha frequentato l’incontro di formazione “Aspetti riabilitativi nella ginnastica finalizzata alla salute” presso il centro Zenòn di Novara con il dottor Marco Invernizzi.
  • Dal 10 al 17 agosto ha frequentato un ritiro Yoga con il maestro Rino Siniscalchi presso Borgo Zen, organizzato da La Radura del Loto.

Le campane tibetane

  • Nel 2018 ha completato i tre livelli dei corsi di campane tibetane del maestro tibetano Thonla Sonam, che si tenevano presso il centro Onze medical wellness, Milano, ed è diventata Master di campane tibetane.

La meditazione

  • Ad aprile 2018 ha frequentato il corso di meditazione di primo e secondo livello presso il centro buddista “Istituto Lama Tzong Khapa”, a Pomaia, Toscana.
  • Dal 25 al 27 ottobre 2019, presso Villa Immacolata – Torreglia (PD), seguirà il seminario di Yogaterapia “Valore della Meditazione nella disciplina dello Yoga”, (13 ore formative tra teoria e pratica).

Interessi e passioni

Il tantra

Da tempo compie studi e ricerche sullo Shivaismo tantrico del Kashmir

La mindfulness

Da tempo compie studi e ricerche sulla mindfulness.

Da maggio a ottobre 2019 ha partecipato agli incontri di mindfulness della Dott.ssa Marta Vittoria Ferrari, Psicologa – Psicoterapeuta ad Orientamento Cognitivo-Comportamentale.

I viaggi

  • Da sempre grande amante dei viaggi, Dejanira si è anche diplomata nel 2003 presso la scuola Amerigo Vespucci come addetta ai servizi turistici.
  • Dal 2001 al 2003 ha frequentato il corso di specializzazione “Addetta all’organizzazione di manifestazioni e congressi”
  • Stage di 5 settimane presso l’agenzia Uvet American express
  • Stage di 3 settimane presso l’hotel Hilton di Milano
  • Stage presso l’agenzia Altrove Viaggi, Milano.

Ha viaggiato in India da Jaisalmer a Varanasi, arrivando fino Sarnath, il luogo della prima predicazione del Buddha. Ha viaggiato anche in Nepal arrivando fino in Tibet, da Lhasa fino al monte Everest, visitando i monasteri di Jokhang, Ganden, Sera, Samye, Rongbuk (il più alto del mondo), Sakya, e ha fatto tesoro degli insegnamenti delle persone incontrate lungo il suo cammino.

L’insegnamento

  • Da febbraio a luglio 2017, Dejanira ha insegnato presso il Centro Olistico Tara, Milano.
  • Da ottobre 2017 a ottobre 2018 ha insegnato a Milano presso Spazioorbita, il primo studio dinamico dedicato a psicologia, medicina e salute.
  • A febbraio 2018 ha accompagnato una lezione di Restorative Yoga con le campane tibetane presso Casa Yoga Milano.
  • Ad aprile 2018 ha condotto un workshop di due ore dal titolo “Meditare: tra suono e silenzio”, tra āsana, meditazione e campane tibetane, presso Casa Yoga Milano.
  • Ad aprile e a giugno 2018 ha condotto due incontri di meditazione e campane tibetane presso La Radura del Loto.
  • Da febbraio 2018 insegna presso La Radura del Loto.
  • A luglio 2019 ha condotto l’incontro “Meditazione: facciamo un po’ di chiarezza”, presso La Radura del Loto.
  • Da ottobre 2019 conduce gli incontri di Yoga e pianoforte. Da un’idea della pianista classica e maestro collaboratore Giulia Magarelli, in collaborazione con Dejanira: āsana e meditazioni sul suono, per un viaggio dentro se stessi.

I ritiri nel deserto

  • Dal 28 dicembre 2017 al 4 gennaio 2018 ha organizzato e condotto il ritiro yoga nel deserto del Wadi Rum in Giordania. (Clicca qui per vedere le foto del ritiro)
  • Dal 25 aprile al 1 maggio 2019 ha organizzato e condotto il ritiro yoga nel deserto degli Emirati Arabi. (Clicca qui per vedere le foto del ritiro)
  • Dal 25 aprile al 3 maggio 2020 ha organizzato e condurrà il ritiro yoga nel deserto dell’Oman. (Qui tutte le informazioni)

Il volontariato

  • Da sei anni Dejanira presta servizio di volontariato presso l’associazione A.I.A.S. Onlus di Milano, attività di Tempo Libero per ragazzi disabili.
  • Nel 2015 si è recata in Uganda, appoggiandosi all’associazione Soft Power, dove come volontaria si è presa cura dei bambini con difficoltà economiche che frequentano le scuole nei dintorni di Jinja.
  • Nel 2019 ha dato vita al progetto Meditariato: meditazione e volontariato alla Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci, in collaborazione con il Comune di Milano, che si pone l’obiettivo di realizzare degli incontri di meditazione in forma di volontariato, cui partecipano insegnanti di yoga, meditazione, mindfulness, e operatori di campane tibetane certificati, che vogliono offrire il loro tempo agli ospiti della Casa dell’Accoglienza.

La scrittura e il giornalismo

  • Da maggio 2017 a ottobre 2018 ha scritto per il sito Il Giornale dello yoga
  • Dal 2019 collabora saltuariamente con la rivista Yoga Magazine e il sito Yoga Pills.
  • Dal 2008 al 2016 è stata critica musicale e d’arte per varie riviste e siti, dal 2014 al 2016 direttore editoriale del sito Jaymag. Oggi scrive per Pangea.
  • Nel 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo Il silenzio di ieri, e nel 2018 Storia di un uomo vescica.

Tutte le informazioni sui romanzi e sulle attività da giornalista disponibili al sito www.dejanirabada.com