“La mia visione dell’avvenire è così precisa che, se avessi dei figli, li strangolerei all’istante”: discorsi intorno al libro più inquietante (e salutare) di Cioran

Di: Dejanira Bada   “Se un tempo, davanti a un morto, mi chiedevo:  «A che gli è servito nascere?»,  ora mi pongo lo stesso interrogativo davanti a ogni vivo”.   A me l’antinatalista Emil Cioran non mette ansia, non mi fa deprimere, non lo trovo cinico, anzi, mi fa sentire meno sola, mi fa sorridere,…